La lupa romana

Secondo Tito Livio, la famosa Lupa che adottò Romolo e Remo, non aveva quattro zampe come tutte le lupe, ma era dotata di due bellissime gambe ed un apprezzabile seno